Eventi Pavia La battaglia di Pavia

Presentazione della sezione permanente ai Musei Civici di Pavia presso il Castello Visconteo, Sabato 24 febbraio alle ore 17.00, proprio nel giorno dell’anniversario della Battaglia di Pavia.

Eventi Pavia La battaglia di Pavia
Pavia, 19 Febbraio 2018 ore 14:52

Eventi Pavia. Prosegue all’interno dei Musei Civici di Pavia l’attività di riorganizzazione delle collezioni, che lo scorso anno ha visto il trasferimento e l’ordinamento delle raccolte relative all’800 al secondo piano sottotetto e che sarà ultimata tra poco con l’apertura dello Spazio 9/00, dedicato alle opere tra ‘900 e 2000.

Eventi Pavia: la Battaglia di Pavia

Nella sala che ospitava la Quadreria dell’Ottocento è stato creato uno spazio di documentazione permanente sulla Battaglia di Pavia, che nel 1525 ha visto affrontarsi gli eserciti francese e spagnolo sul palcoscenico del Parco e del Castello Visconteo. L’evento è stato al centro di una mostra innovativa, multimediale e immersiva organizzata nel 2015 proprio a Pavia, che ha preso spunto dal grandioso ciclo d’arazzi fiamminghi, realizzato a pochissimi anni di distanza dall’avvenimento e conservato presso il Museo di Capodimonte a Napoli.

La conclusione di un grande percorso di lavoro

L’assessore alla Cultura Giacomo Galazzo ci tiene a ricordare che “L’inaugurazione della Sala della Battaglia conclude idealmente un percorso di lavoro su un momento importante della storia della città. La mostra del 2015 intitolata “Pavia, la Battaglia, il Futuro” non fu solo il più grande evento di sempre sui fatti del 1525, ma anche un’occasione di discussione e approfondimento scientifico che la città offrì all’Italia nell’anno dell’Esposizione universale. Per questo è bello che la grande mostra lasci in eredità permanente al Museo la realizzazione che inaugureremo sabato, con ospite d’onore Mino Milani che per primo ci sollecitò a investire ancora su questo tema e su quell’eredità.”.

Proiettati all’interno della battaglia

Nel nuovo allestimento, le ricostruzioni virtuali e suggestive saranno al centro della scena, per dare l’impressione di trovarsi in mezzo alla battaglia, immersi nei suoni e nei rumori, potendo scoprire dettagli, curiosità, protagonisti dello scontro che ha cambiato la geografia politica dell’Europa, consegnando di fatto la Lombardia, e quindi l’Italia, alla Spagna.

Francesco I di Francia

Accanto alla proiezione, alcuni dipinti e antiche stampe raffigurano le fasi della battaglia e il terreno degli scontri, ma anche lo svolgimento degli eventi e il volto di uno dei protagonisti, quel Francesco I re di Francia che fu fatto prigioniero in seguito alla vittoria degli spagnoli. Agli approfondimenti è dedicato uno schermo tattile, grazie al quale si possono conoscere i dettagli riguardanti le personalità coinvolte nella Battaglia, ma anche gli ingredienti della zuppa alla pavese e le storie che circondano questa vicenda cruciale.

 

Ingresso libero

Per informazioni: www.museicivici.pavia.it – www.vivipavia.it

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia