Cultura
Il periodo più atteso

Buon Natale 2022: le frasi in dialetto lombardo perfette per il periodo

Ciascuno di noi ha la sua tradizione natalizia e cosa c'è di più tradizionale del dialetto? Ecco alcune frasi scelte per voi

Buon Natale 2022: le frasi in dialetto lombardo perfette per il periodo
Cultura 22 Dicembre 2022 ore 10:43

Mancano soltanto tre giorni al Natale e fervono i preparativi in tutta Italia per la festa più amata dell'anno. Abbiamo selezionato 5 frasi a tema natalizio in dialetto lombardo e meneghino.

Il periodo più atteso dell'anno

I piccini aspettano Babbo Natale e i più grandi corrono a prendere i regali per parenti e amici. È il periodo e atteso di tutto l'anno, il momento in cui si mettono da parte i brutti pensieri e ci si siede tutti insieme a tavola. Davanti ad un piatto di tortellini o ad un buon Panettone/Pandoro come dolce, ci si diverte in allegria e ci si fa tutti gli auguri. Se stai cercando la frase perfetta da inviare su whatsapp a parenti ed amici per augurare il buon Natale CLICCA QUI.

Il Natale è quell'attimo di pausa dalla quotidianità in cui Mariah Carey e gli Wham impazzano nelle radio e nelle menti di tutti quanti, quel periodo in cui in televisione si vedono soltanto commedie romantiche e divertenti come Mamma ho perso l'aereo. Ciascuno di noi ha la sua tradizione natalizia e cosa c'è di più tradizionale del dialetto? Ecco le nostre frasi milanesi per voi!

Le frasi in dialetto

"El ventitrii l'è l'antavegilia de Natal, i pussée pigher a corr per comprà i regall"

Siete anche voi tra quelli che ad un passo dalle feste devono ancora prendere tutti i regali?

"El venticinqu Natal. Bonn fest a tucc! Bonn fest e bon Natal e bòna carna de animal."

Il detto risale ai tempi magri in cui la carne la si mangiava solo nelle grandi feste.

"Natal al sô, Pasqua al foeugh"

Natale al sole, Pasqua al fuoco ma il detto è conosciuto anche al contrario.

"Bon prenzippi e bòna fin e bòna carna de pollin."

Buon principio e buona fine guastandosi una buona carne di tacchino.

"El me fa vegnì sù el panatton de Natal."

Questo è un proverbio da utilizzare una volta concluso il Natale. Com'è facilmente intuibile si dice per sottolineare che una cosa non è proprio gradita. Di cose spiacevoli ce ne sono molte ma quello che di certo sarà gradito nei prossimi giorni saranno i pranzi e le cene in allegria!

Seguici sui nostri canali