Cultura
ogni prima domenica del mese

Apertura della Cripta di Sant'Eusebio da oggi, 1 maggio 2022

Gioiello architettonico e artistico del Pavese.

Apertura della Cripta di Sant'Eusebio da oggi, 1 maggio 2022
Cultura Pavia, 01 Maggio 2022 ore 12:00

A partire da domenica 1° maggio 2022, ogni prima domenica del mese la cripta di Sant'Eusebio sarà aperta dalle 14,30 alle 17,30. Si tratta di un vero e proprio gioiello architettonico e artistico, che vale assolutamente una visita.

Apertura della Cripta di Sant'Eusebio da oggi, 1 maggio 2022

L'accesso sarà consentito solo ai visitatori muniti del biglietto dei Musei Civici. La cripta di Sant'Eusebio, oggi isolata in piazza Leonardo da Vinci, è tutto quello che rimane di una chiesa di probabile fondazione longobarda. È, infatti, riconosciuta come la cattedrale ariana della città, ricordata da Paolo Diacono negli anni del re Rotari (636-652) e ridedicata a sant'Eusebio, fiero nemico dell'eresia ariana, dopo la conversione della popolazione longobarda all'ortodossia cattolica, nella seconda metà del VII secolo.

Essa divenne in seguito il fulcro della conversione al cattolicesimo dei Longobardi avviata da Teodolinda e dai monaci di San Colombano e che in seguito ricevette, proprio a Pavia, grande impulso da re Ariperto I (653-661) e dal vescovo Anastasio.

L'edificio di culto venne ricostruito in forme proto romaniche nell'XI secolo, variamente rimaneggiato tra Cinque e Seicento, nuovamente ricostruito nel Settecento e raso al suolo nel 1923 per fare spazio al Palazzo della Posta.

Una piccola curiosità: nel 2018 nella cripta sono state girate alcune scene del film Aquile randagie di Gianni Aureli, uscito nel 2019.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter