Menu
Cerca
La nota dell'Ats

Volo dall’India atterrato a Bergamo: una donna positiva ricoverata con il casco C-pap

Il test molecolare della donna è stato inviato al San Matteo di Pavia per individuare eventuali varianti

Volo dall’India atterrato a Bergamo: una donna positiva ricoverata con il casco C-pap
Cronaca Pavia, 14 Maggio 2021 ore 09:48

Una donna di origine indiana che si trovava sul volo atterrato lunedì 3 maggio all’aeroporto di Orio al Serio è stata ricoverata mercoledì 12 maggio, in un ospedale della Bergamasca dopo aver sviluppato sintomi compatibili con il Covid. Come riporta Prima Bergamo, a darne notizia è stata l’Ats di Bergamo, che al momento dell’atterraggio si era occupata dell’accoglienza dei viaggiatori, sottoponendoli nell’immediato a un tampone rapido.

Donna positiva ricoverata con il C-pap

«La donna è risultata positiva al coronavirus sia al test rapido, sia al test molecolare – si legge nel comunicato diffuso dall’Agenzia di tutela della salute – e al momento è stata sottoposta al trattamento con il casco C-pap».

Tra i passeggeri provenienti dalla città indiana di Amritsar, nello Stato federato del Punjab, sei erano risultati positivi al Covid. Per questa ragione tutti viaggiatori, compresa la donna ricoverata, erano stati messi in quarantena in due Covid hotel della provincia.

Si cercano eventuali varianti

Il test molecolare della ricoverata è stato inviato ai laboratori del San Matteo di Pavia, sempre per individuare eventuali varianti, che ne sequenzieranno l’Rna.

Anche i sei indiani positivi erano stati sottoposti a tamponi molecolari, che però erano stati inviati all’ospedale Sacco di Milano per la ricerca di eventuali varianti: in cinque casi era emersa la compatibilità con la variante indiana, in uno con quella inglese.