Violenza sui genitori 20enne di Gambolò li manda all’ospedale

Ha prima colpito con pugni in faccia il padre, poi spinto e buttato a terra la madre.

Violenza sui genitori 20enne di Gambolò li manda all’ospedale
Vigevano, 11 Aprile 2018 ore 15:06

Violenza sui genitori: una lite familiare degenerata in rissa, un 20enne colpisce i genitori a Gambolò.

Violenza sui genitori

L’episodio è avvenuto nella frazione di Garbana, a Gambolò. Nel pieno della notte, era da poco passata la mezzanotte, nella notte tra martedì e mercoledì, è scoppiata una violenta lite familiare degenerata in rissa. Protagonista un 20enne che ha scagliato la propria rabbia contro i genitori.

Mandati all’ospedale

Pare che l’animato alterco sia stato generato da motivazioni economiche, il 20enne avrebbe preso a pugni in faccia il padre per poi avventarsi anche sulla madre, presa a spintoni e gettata a terra. La coppia è stata trasportata in ospedale.

I vicini

 Ad allertare i carabinieri e il 118 sono stati i vicini della famiglia che, allertati dalle grida in piena notte, si sono preoccupati che potesse finire in tragedia. Al momento i genitori del giovane non avrebbero sporto denuncia, nel caso la prognosi dovesse essere superiore ai 20 giorni si procederà d’ufficio. Se così non dovesse essere spetterà a chi ha subito il danno, quindi i genitori, la denuncia.
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia