Violenza sessuale e lesioni aggravate, in manette un 49enne

Deve scontare una pena di tre anni e otto mesi di reclusione.

Violenza sessuale e lesioni aggravate, in manette un 49enne
Voghera, 20 Marzo 2019 ore 12:51

Violenza sessuale e lesioni aggravate, in manette un operaio senegalese di 49 anni.

Violenza sessuale e lesioni aggravate, in manette un 49enne

I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Casteggio, nell’ambito di mirati servizi coordinati dalla Compagnia Carabinieri di Voghera, atti al contrasto dei reati predatori, truffe agli anziani e dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno eseguito numerosi controlli di autovetture, mezzi e individui in zone strategiche del territorio. In particolare, hanno rintracciato un operaio senegalese, Mangane Souleymane, 49enne residente a Casteggio risultato ricercato perché condannato in via definitiva all’espiazione di una pena di anni tre e mesi otto, per i reati di violenza sessuale e lesioni personali aggravate, avvenuti a Tavazzano con Villavesco (LO), nel maggio del 2012 in danno di una signora del luogo.

Quindi, assolte le formalità del caso, il senegalese è stato ristretto dai Carabinieri presso la Casa Circondariale di Voghera.

LEGGI ANCHE: In curva contromano, centra 4 auto che arrivano in senso opposto

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia