Cronaca
Garlasco

Violentò la compagna, dopo 7 anni condannato e portato in carcere

Il 51enne dovrà scontare una pena di 3 anni e 4 mesi di reclusione.

Violentò la compagna, dopo 7 anni condannato e portato in carcere
Cronaca Lomellina, 27 Novembre 2020 ore 12:39

Violentò la compagna nel 2013: condannato a 3 anni e 4 mesi di reclusione. Dopo essere stato rintracciato a Garlasco è stato portato in carcere

La violenza sessuale

Nel 2013 i militari della Stazione Carabinieri di Garlasco avevano segnalato alla Procura della Repubblica di Pavia V.M., un 51enne italiano di Dorno per avere violentato la sua compagna residente nello stesso paese. La denuncia della vittima supportata dalla tesi accusatoria dei Carabinieri è stata da prima accolta dal Pubblico Ministero e successivamente dai giudici nei vari gradi di giudizio, che hanno condannato l’uomo a 3 anni e 4 mesi di reclusione.

Portato in carcere

La sentenza, passata in giudicato, è stata trasmessa alla Stazione Carabinieri di Garlasco per l’esecuzione del provvedimento di arresto. Dopo due giorni di ricerche, nella mattinata del 26 novembre 2020, il 51enne è stato rintracciato presso l’abitazione della sorella a Garlasco e arrestato. Terminate le formalità di rito, è stato portato presso la Casa di Reclusione di Vigevano.

LEGGI ANCHE

Senzatetto trovato senza vita a Voghera: aveva 54 anni

TI POTREBBE INTERESSARE

Presidente Fontana: “Governo vuole la Lombardia in zona rossa fino al 3 dicembre. Incomprensibile”

Incidente stradale in A1: muore donna di 70 anni, ferita la figlia

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter