Cronaca
Cause da accertare

Villanova d’Ardenghi: incidente sul lavoro per un 20enne, ricoverato al San Matteo

L'operaio è stato colpito in faccia da una sostanza chimica, per fortuna aveva indosso gli occhiali protettivi.

Villanova d’Ardenghi: incidente sul lavoro per un 20enne, ricoverato al San Matteo
Cronaca Pavia, 12 Novembre 2022 ore 09:47

Il ragazzo è stato ricoverato al San Matteo ma le condizioni non sono gravi grazie al suo buon senso. Prima di lavorare aveva adottato tutte le protezioni del caso.

Colpito da una sostanza chimica

Mercoledì mattina, il giovane operaio di Cervesina stava lavorando come tutti i giorni a Villanova d'Ardenghi nella sede di un'azienda che produce e sviluppa sigillanti e adesivi per l'industria e l'edilizia. Tutto stava procedendo regolarmente quando improvvisamente è stato colpito sul volto dallo schizzo di una pericolosa sostanza chimica che stava utilizzando.

Stava maneggiando dell'amina allo stato liquido, una sostanza che deriva dall'ammoniaca. A contatto con la pelle, l'ammoniaca provoca danni come gravi ustioni, ulcere e congelamento. Fortunatamente il 20enne è uscito da questo rischioso incidente senza grosse complicazioni, si è salvato grazie agli occhiali protettivi che indossava in ottemperanza delle norme per la sicurezza.

Dinamiche da chiarire

Tuttavia la potenza della sostanza chimica è riuscita comunque a colpirlo, immediatamente gli è spuntata una grande irritazione dalla fronte agli occhi. Poco dopo sono arrivati i soccorsi e il giovane è stato portato in ambulanza con il codice giallo al San Matteo di Pavia dove gli hanno fatto una serie di accertamenti clinici.

Gli occhi erano protetti quindi non dovrebbe avere complicanze legate alla vista. Le dinamiche di questo rischioso incidente sono ancora da chiarire, sul posto sono arrivati anche i carabinieri della stazione di Gambolò, di Vigevano e il personale di Ats Pavia. Le autorità sono al lavoro per capire come la sostanza sia schizzata in faccia al ragazzo rischiando di ferirlo gravemente.

 

Seguici sui nostri canali