Vigevano: in negozi etnici alimenti scaduti e in confezioni non originali

Gli alimenti si trovavano posti in vendita sulle scaffalature.

Vigevano: in negozi etnici alimenti scaduti e in confezioni non originali
Cronaca Vigevano, 10 Dicembre 2019 ore 16:44

Controlli in negozi etnici nella serata di sabato 7 dicembre 2019 da parte della Polizia Locale di Vigevano.

Controlli in negozi etnici

Sabato 7 dicembre 2019, dalle ore 19 all'1 di notte è stata effettuata un'attività di servizio speciale, coordinata tra la Polizia Locale di Vigevano e la Polizia di Stato - Commissariato di Vigevano. Il servizio è stato svolto, con il solo intervento della Polizia Locale, dalle ore 19:00 alle ore 21:45 e dalle ore 22:00 fino alle 01:00, unitamente alla Polizia di Stato. L'attività svolta dalle 19.00 alle 21:45 è stata prettamente di controllo degli esercizi di vicinato (negozi) situati nel centro storico di Vigevano.

Bevande alcoliche e alimenti scaduti

Durante il servizio è emerso che due negozi "etnici" detenevano entrambi bevande alcoliche refrigerate (birre) all'interno di appositi frigoriferi funzionanti e refrigeranti, ma che all'apparenza apparivano spenti in quanto era stata tolta la luce di illuminazione interna. I refrigeratori erano collocati nel punto vendita in posizione defilata.
Sempre in entrambi i negozi sono stati trovati diversi alimentari scaduti, ancora posti in vendita sulle scaffalature e alimenti congelati privi di informazioni riguardanti il prodotto e contenuti in confezioni non originali. L'attività svolta, per competenza, verrà relazionata anche alla competente ATS.

Controllo locale notturno

Dalle ore 22:00 fino al termine del Servizio, unitamente al Commissariato, si è provveduto ad espletare attività di controllo presso un locale notturno e un circolo ricreativo, al fine di accertare eventuali violazioni delle direttive nazionali riguardanti la pubblica sicurezza e violazioni di leggi specifiche in materia di commercio e pubblici spettacoli. Lo sviluppo dell'attività svolta è ancora al vaglio degli inquirenti.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE