Cronaca
Omicidio a Gambolò

Uccide con due colpi di fucile il figlio 43enne della sua badante

A sparare un anziano 85enne costretto sulla sedia a rotelle. 

Uccide con due colpi di fucile il figlio 43enne della sua badante
Cronaca Lomellina, 06 Giugno 2022 ore 08:55

Delitto a Gambolò: anziano 85enne uccide a colpi di fucile il figlio 43enne della sua badante.

Uccide il figlio della sua badante

Per T. M., 43 anni, non c'è stato nulla da fare. L'uomo, residente a Nicorvo, è stato ucciso con due colpi di fucile da G.V., 85 anni, l'anziano che sua madre accudiva. L'omicidio è avvenuto nel tardo pomeriggio di domenica 5 giugno 2022, intorno alle 18.30, nella casa dell'85enne a Gambolò, situata in una strada di campagna ad Ovest del centro abitato.

Futili motivi?

Il delitto, secondo quanto ricostruito dai carabinieri intervenuti sul posto sarebbe avvenuto per futili motivi. Ma non si esclude che l'anziano si sia risentito dopo essere stato rimproverato dal figlio della badante per qualche attenzione di troppo che l'85enne avrebbe riservato alla madre.

L'anziano, costretto su una sedia a rotelle, deteneva regolarmente il fucile da caccia con cui ha ucciso il 43enne. Difficile capire cosa possa essere scattato nella sua mente per portarlo a un gesto così violento. A lanciare l'allarme è stata la stessa badante dell'anziano. Sul posto sono subito accorsi i soccorritori, ma per il 43enne ormai non c'era già più nulla da fare. 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter