Cronaca
Ubriachezza molesta e turpiloquio

Ubriaco al centro commerciale, molesta e disturba i clienti: denunciato

Nei suoi confronti il Questore di Pavia ha emesso la misura di prevenzione dell’Avviso Orale in ragione della manifestata pericolosità sociale.

Ubriaco al centro commerciale, molesta e disturba i clienti: denunciato
Cronaca Pavia, 05 Novembre 2021 ore 11:29

Recava molestia e disturbo alle persone in un centro commerciale della periferia, l’uomo identificato ieri dagli agenti della Squadra Volante della Questura di Pavia. Erano da poco passate le 11.00 del mattino, quando è giunta, alla Centrale Operativa della Polizia di Stato.

La chiamata alla Polizia

La richiesta di aiuto di un dipendente di un esercizio commerciale, che segnalava la presenza di un soggetto che infastidiva i clienti del punto vendita, i quali, esausti della condotta tenuta dal soggetto, sollecitavano la richiesta dell’intervento delle Forze dell’Ordine.

Prontamente, un equipaggio della Polizia di Stato, in servizio di controllo del territorio, si è portato sul posto dove, rintracciata la persona segnalata, la invitava ad assumere un comportamento corretto con gli altri frequentatori del centro commerciale. Invito poco dopo disatteso, tanto che alle successive ore 12.30 è giunta una ulteriore segnalazione da parte del medesimo richiedente, in quanto la persona perseverava nella sua condotta.

Ubriaco spintona e minaccia gli agenti

Tornati sul posto gli Agenti della Squadra Volante si sono avvicinati all’uomo che, questa volta, ha assunto dapprima un atteggiamento provocatorio e ostile anche nei confronti degli agenti, apparendo in chiaro stato di alterazione dovuto all’assunzione di sostanze alcoliche per poi tentare più volte di eludere il controllo eccedendo nella sua reazione tanto da minacciarli e spintonarli al fine di guadagnarsi la fuga.

Denuncia e Avviso Orale

Cosa che però non gli è stata consentita grazie alla professionalità degli Agenti che lo hanno accompagnato in Questura per l’identificazione e la denuncia in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per i reati di molestia alle persone, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale e lo hanno sanzionato amministrativamente per ubriachezza molesta e turpiloquio.

Nei confronti dell’uomo, un cittadino italiano quarantaseienne, non nuovo a condotte contrarie alla legge, il Questore di Pavia ha emesso la misura di prevenzione dell’Avviso Orale in ragione della manifestata pericolosità sociale, il provvedimento è in corso di notifica a cura della competente Divisione Anticrimine.