Cronaca
Pavia

Trovato morto in casa, un coltello da cucina conficcato nel petto

Sarà l'autopsia a stabilire se sia trattato di suicidio oppure no.

Trovato morto in casa, un coltello da cucina conficcato nel petto
Cronaca Pavia, 11 Ottobre 2021 ore 09:39

Trovato morto in casa: vittima un uomo di 46 anni. E' successo a Pavia, nella serata di venerdì, in via Bricchetti.

Trovato morto in casa

Sarà l'autopsia a stabilire le cause della morte di un uomo di 46 anni trovato privo di vita nel suo appartamento di via Bricchetti a Pavia. Il corpo presentava un coltello da cucina conficcato nel petto. La macabra scoperta è stata fatta nella serata di venerdì 8 ottobre 2021. A chiamare la Polizia è stata la ex compagna e da alcuni amici che si erano recati a trovare il 46enne.

Disposta l'autopsia

Pare che l'uomo avesse problemi di dipendenza dall'alcol e ultimamente soffrisse di depressione. Sulle cause di morte gli inquirenti al momento non escludono alcuna ipotesi. Per questo sul corpo è stata disposta l'autopsia che dovrà stabilire se si sia trattato di gesto estremo oppure no. 

Gesto estremo?

Il corpo non presentava segni riconducibili ad una possibile colluttazione. Anche l'appartamento è stato trovato in ordine, ma i sanitari del bagno sono stati trovati rotti. Forse un raptus del 46enne. O forse altro. Saranno le indagini e l'esame autoptico a chiarire ogni possibile dubbio.