Treno deragliato Pioltello Azione legale di Codacons

L'associazione consumatori chiede anche l'arresto dei tecnici intervenuti sabato sulle rotaie.

Treno deragliato Pioltello Azione legale di Codacons
29 Gennaio 2018 ore 18:18

Treno deragliato Pioltello, il Codacons promuove un’azione legale

Un’azione legale per chiedere un risarcimento per i pendolari vittime del disastro ferroviario di Pioltello. E’ l’idea che oggi lancerà il Codacons.  “Oggi sarà pubblicata sul nostro sito una azione legale collettiva finalizzata a far ottenere a tutti i pendolari che hanno utilizzato la tratta ferroviaria teatro dell’incidente un indennizzo per gli evidenti pericoli corsi” spiega l’Associazione consumatori.

Primo passo per tutelare chi è rimasto offeso

“Metteremo a disposizione dei pendolari che hanno percorso in treno per motivi di studio o lavoro la linea Cremona-Milano il modulo di costituzione di parte offesa nell’ambito del procedimento aperto dalla Procura di Milano – proseguono dal Codacons – Si tratta del primo indispensabile passo per tutelare la propria posizione di soggetto offeso dai reati che saranno accertati dalla magistratura” spiega ancora l’associazione.

Richiesta alla Procura

Ma non è tutto. Il Codacons inoltre chiede alla Procura di Milano di arrestare i tecnici di Rfi che sono entrati nell’area posta sotto sequestro

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia