Cronaca
Inutili i soccorsi

Tragico infortunio sul lavoro: 43enne muore cadendo nell'impastatrice del cemento

L'incidente mortale è avvenuto nel pomeriggio di sabato a Vigevano

Tragico infortunio sul lavoro: 43enne muore cadendo nell'impastatrice del cemento
Cronaca Vigevano, 22 Gennaio 2023 ore 08:18

Tragico infortunio sul lavoro a Vigevano nel pomeriggio di sabato 21 gennaio 2023: un uomo di 43 anni ha perso la vita cadendo nell'impastatrice del cemento.

Infortunio mortale a Vigevano

Ancora un infortunio mortale sul lavoro. Questa volta è avvenuto a Vigevano nel pomeriggio di sabato. A perdere la vita un uomo di 43 anni, titolare di un impresa edile. Il tragico incidente è avvenuto intorno alle 15 in un cantiere di corso Torino.

Il punto dove è avvenuto l'incidente:

Inutili i soccorsi

Secondo quanto ricostruito il 43enne sarebbe caduto all'interno della macchina che impasta il cemento durante le operazioni di pulizia della stessa. Sembra che un pezzo di vestito del 43enne sia stato agganciato ad un pezzo del macchinario trascinandolo così all'interno della betoniera. trascinato all’interno.

Lanciato l'allarme sul posto si sono precipitati i soccorritori del 118 oltre ai Vigili del Fuoco. Per l'uomo purtroppo non c'è stato nulla da fare, i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Sul luogo dell'incidente anche le forze dell'Ordine e gli ispettori della Ats per ricostruire la dinamica dell'accaduto ed accertare eventuali responsabilità.

La vittima

La vittima è Aleks Palushi, di nazionalità albanese, spostato e padre di due figli. La salma dell’imprenditore edile è stata trasferita all’obitorio a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il macchinario invece è stato messo a disposizione della magistratura per eventuali perizie tecniche. 

(Foto di copertina: immagine di archivio)

Seguici sui nostri canali