Tira un pugno alla convivente e le spacca i denti: denunciato

Una violenta lite nella quale la donna ha riportato anche una contusione alla colonna vertebrale.

Tira un pugno alla convivente e le spacca i denti: denunciato
Lomellina, 11 Settembre 2019 ore 18:28

Tre denti rotti, una contusione alla colonna vertebrale e una ventina di giorni di prognosi. E’ quanto ha riportato una donna dopo una violenta lite con il convivente.

La lite

Tutto inizia nel pomeriggio di lunedì 9 settembre 2019. Siamo a Garlasco nell’abitazione di un uomo e una donna, conviventi, che iniziano una accesa discussione per futili motivi. I toni si fanno sempre più pesanti fino a quando dalle parole non si passa ai fatti.

Medicata al Pronto Soccorso

I due si spintonano. Scappa anche qualche ceffone. E poi si passa ai pugni. Pugni che l’uomo (43 anni) avrebbe tirato alla donna, una 50enne. Quest’ultima sotto il peso dei colpi è caduta violentemente a terra ed è dovuta ricorrere alle cure dei medici del Pronto Soccorso.

La denuncia

I carabinieri, avvisati dai medici di quanto era successo, hanno convocato la donna in caserma per ascoltarla. Qui la 50enne ha sporto querela nei confronti del 43enne che a questo punto è stato denunciato. Dovrà rispondere di lesioni personali e maltrattamenti in famiglia.

LEGGI ANCHE>> Scomparso da una settimana: 59enne trovato morto in un dirupo

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia