Tentato omicidio plurimo a Vigevano arrestato 30enne

Un raptus che poteva finire in strage.

Tentato omicidio plurimo a Vigevano arrestato 30enne
Vigevano, 30 Giugno 2018 ore 14:16

Tentato omicidio plurimo: arrestato pregiudicato egiziano

Tentato omicidio plurimo

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Vigevano questa notte hanno tratto in arresto, con l’accusa di tentato omicidio plurimo e danneggiamento, F.M.A.M. pregiudicato egiziano 30enne abitante in Mortara. L’uomo, nella notte tra venerdì e sabato, si trovava a trascorrere la serata presso un locale pubblico della città ducale, in Via Lungoticino Lido. A seguito di una banale discussione avuta con una cliente ed in considerazione dell’orario di chiusura, veniva invitato a lasciare il locale dagli addetti alla sicurezza. Infastidito dal comportamento dei buttafuori, probabilmente a scopo di vendetta l’uomo, salito a bordo della propria autovettura  BMW si è scagliato a forte velocità verso l’entrata del locale, rischiando di investire i “buttafuori”.

Gazebo travolto

Nel tragitto l’egiziano ha travolto un gazebo posizionato davanti alla porta d’ingresso e terminato la corsa urtando due autovetture, una Fiat Idea ed una Mini Cooper, parcheggiate all’esterno del locale. Gli addetti alla sicurezza che si trovavano sotto il gazebo insieme ad altri clienti del locale, accortisi delle intenzioni del conducente del mezzo impazzito, sono riusciti a mettersi in salvo.

Arrestato

Sul luogo è intervenuta rapidamente l’equipaggio di una “gazzella” che procedeva alla cattura dell’uomo che, terminate le procedure di rito, è stato tradotto alla Casa Circondariale di Pavia “Torre del Gallo”, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L’Atalanta sceglie il San Matteo

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia