Cronaca
Via Ticinello

Tenta di togliersi la vita lanciandosi dal terzo piano, 28enne salvata in extremis

La giovane insegnante è stata portata in salvo dal tempestivo intervento dei soccorsi.

Tenta di togliersi la vita lanciandosi dal terzo piano, 28enne salvata in extremis
Cronaca Pavia, 24 Gennaio 2021 ore 14:17

Pavia: tenta di gettarsi dalla finestra ma viene bloccata dai soccorsi. E' successo questa notte in via Ticinello.

Minaccia di lanciarsi dal terzo piano

Nel corso della nottata appena trascorsa, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Pavia collaborati da personale dei Vigili del Fuoco e personale del 118, sono intervenuti a Pavia, alla Via Ticinello, dove una insegnante palermitana 28enne, colta da un momento di sconforto per l'impossibilità, ormai da mesi, di rivedere la propria famiglia d'origine, ha tentato di suicidarsi, minacciando di lanciarsi dal terzo piano del proprio appartamento.

L'intervento dei militari

Nella circostanza, determinante al positivo esito della vicenda, è stato l’attività persuasoria posta in essere dal personale operante, che giunto sul luogo, a causa delle difficoltà di accesso, hanno scavalcato il muro di cinta perimetrale, alto circa 3 metri, ricavando il rapido accesso allo stabile. Uno dei militari, guadagnata la finestra di un appartamento limitrofo, ha raggiunto la donna, ormai con un solo piede appoggiato sul davanzale della propria finestra in bilico e il resto del corpo invece posato sul ripido tetto, composto da sole fragili e viscide tegole, ed è riuscito a intavolare con lei un dialogo cercando di calmarla.

Salvata e portata in ospedale

L’altro carabiniere, nel frattempo, sfondata la porta, con i Vigili del Fuoco al seguito, è riuscito a raggiungere la giovane e, nonostante la resistenza della stessa, è riuscito a riportarla all’interno dell'abitazione, dove è stata affidata alle cure dei sanitari e trasportata presso il locale Ospedale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter