Cronaca
Vigevano

Tenta di rivendere una bici appena rubata, ma la trattativa non gli riesce

Gli agenti della Polizia Municipale sono stati attirati dal comportamento sospetto dei due soggetti impegnati nella compravendita.

Tenta di rivendere una bici appena rubata, ma la trattativa non gli riesce
Cronaca Vigevano, 13 Luglio 2021 ore 17:57

Tenta di rivendere una bici appena rubata: è avvenuto ieri pomeriggio (lunedì) nei pressi della stazione ferroviaria di Vigevano.

La compravendita della bicicletta

Durante lo svolgimento di un servizio di pattugliamento di routine il 12 luglio 2021, intorno alle 17.50, una pattuglia della Polizia Locale di Vigevano ha notato nei pressi della stazione ferroviaria un cittadino di origine nord africana, K.C., senza fissa dimora, intento in un atto di compravendita di una bicicletta con altro suo connazionale.

Appena rubata

Attirati dal comportamento sospetto dei due soggetti, gli Agenti hanno effettuato un controllo al fine di verificare l’effettiva proprietà del mezzo oggetto di trattativa. A quel punto, grazie all’ausilio fornito dalle telecamere del servizio di vigilanza comunale gli Agenti hanno potuto verificare che la due ruote risultava essere oggetto di furto alle ore 17:28, effettuato dallo stesso K.C., riconosciuto nelle telecamere dal personale operante.

Restituita alla proprietaria

Successivamente si è presentata presso il Comando la proprietaria del velocipede, una cittadina vigevanese, M.A., che si è accorta del furto al suo rientro da Milano e dopo aver presentato denuncia di furto ha riottenuto il possesso del suo veicolo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter