Spaccio presso gli istituti scolastici, due arresti

Operazione “Scuole Sicure” presso le scuole e le aree di aggregazione giovanile.

Spaccio presso gli istituti scolastici, due arresti
Cronaca Pavese, 18 Settembre 2018 ore 14:19

Spaccio presso gli istituti scolastici. L’operazione “Scuole Sicure”, svolta nella giornata di ieri, ha portato all’arresto di due cittadini marocchini.

Spaccio presso gli istituti scolastici

Nel corso della giornata di ieri, lunedì 17 settembre, a Pavia, si è svolto un servizio straordinario di controllo del territorio denominato operazione “Scuole Sicure”, presso istituti scolastici e aree di aggregazione giovanile. Nella circostanza il N.O.R. ha arrestato in flagranza di reato H.V. e N.A., due cittadini marocchini di 34 e 29 anni.

Droga nascosta nelle aiuole

L’accusa nei loro confronti è spaccio e detenzione di stupefacenti. I due, infatti, sono stati sorpresi nelle adiacenze del Centro Commerciale “Minerva”, in possesso di complessivi grammi 46 di “hashish”, occultati nelle limitrofe aiuole, destinati allo spaccio in favore di studenti in uscita dalle scuole, soprattutto verosimilmente ai numerosi studenti che si attardano al terminal degli autobus. Nella circostanza gli stessi sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza del Comando, in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata di domani.

I servizi antidroga nei pressi degli istituti scolastici proseguiranno per l’avvenire con sempre maggiore insistenza.

Altre denunce

Per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere è stato denunciato un pregiudicato 35enne, gravato da precedenti di polizia. L’uomo controllato a Casorate Primo, lungo la Via Cavalieri, a bordo della propria autovettura Volkswaghen Golf, è risultato in possesso di una mazza da baseball in alluminio.

Denunciato anche un pregiudicato romeno 29enne, per inosservanza della normativa sugli stranieri poiché, durante un controllo è risultato illegalmente presente sul territorio nazionale.

Stessa sorte anche per un pregiudicato marocchino 40enne, denunciato dalla Stazione CC Pavia, per inosservanza della normativa sugli stranieri. Anche lui, durante un controllo, è risultato illegalmente presente sul territorio nazionale.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli