Sostanze pericolose in lavanderia Intossicata titolare

Paura in corso Manzoni nel pomeriggio di ieri, quando la titolare di una lavanderia è rimasta intossicata dai vapori dello smacchiatore.

Sostanze pericolose in lavanderia Intossicata titolare
Pavia, 27 Febbraio 2018 ore 10:54

Sostanze pericolose: i Vigili del Fuoco salvano la titolare di una lavanderia rimasta intossicata dai vapori dello smacchiatore.

Sostanze pericolose in lavanderia

Paura a Pavia presso una lavanderia situata in corso Manzoni. La titolare, una donna di 71 anni, è rimasta intossicata dai vapori di un solvente che, forse per la rottura di una conduttura, hanno invaso e saturato lo scantinato del negozio.

L’allarme della dipendente

A dare l’allarme è stata la dipendente, una donna di 49 anni, insospettita dal fatto che la titolare non tornasse più dallo scantinato. Accorsa a cercare la donna, ha trovato la 71enne a terra priva di sensi. Repentina la chiama ai soccorritori del 118.

La corsa al San Matteo

I Vigili del Fuoco, attrezzati col respiratore, sono riusciti a portar fuori la titolare dallo scantinato dove l’aria era ormai diventata irrespirabile. La donna dopo le prime cure sul posto è stata portata al Policlinico San Matteo e trasferita in rianimazione. Le sue condizioni risulterebbero abbastanza serie.

Tre intossicati

Il bilancio finale parla di tre intossicati. Oltre alla titolare della lavanderia, anche la dipendente 49enne ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari così come un soccorritore 40enne del 118. Per questi ultimi due solo una lieve intossicazione.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia