Cronaca
Controlli Oltrepò Pavese

Sorpreso alla guida del veicolo sottoposto a fermo amministrativo, denunciato

Denunciati anche altri tre automobilisti trovati al volante un po' "alticci".

Sorpreso alla guida del veicolo sottoposto a fermo amministrativo, denunciato
Cronaca Oltrepò, 14 Marzo 2022 ore 13:36

Territori dell’Oltrepò, nel fine settimana denunce e servizi straordinari di sicurezza dei Carabinieri di Stradella.

Controlli in Oltrepò Pavese

Proseguono i controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Stradella, per la verifica del rispetto della normativa sanitaria e delle misure volte al contenimento del Covid19 nell’Oltrepò e per la prevenzione e repressione dei reati predatori nella giurisdizione, attività inserite nel più ampio contesto dei servizi straordinari di controllo del territorio disposti dal Comandante della Compagnia Maggiore Carlos Lorenzo Musso ed avvenuti nella settimana appena trascorsa ed in particolare nello scorso weekend.

Alla guida dell'auto sottoposta a fermo amministrativo

Nel corso delle attività, durante i controlli una pattuglia della Stazione di Corteolona e Genzone ha denunciato in stato di libertà V.A., 52enne residente a Stradella, pregiudicato, responsabile del reato di violazione di sigilli, poiché sorpreso alla guida della propria autovettura sottoposta a fermo amministrativo. Lo stesso è stato anche sanzionato in quanto risultato sprovvisto di patente di guida poiché ritirata.

Denunciato clandestino

La pattuglia della stazione di Montù Beccaria ha, invece, denunciato in stato di libertà N.H., 24enne di nazionalità albanese, ritenuto responsabile del reato di permanenza illegale sullo stato italiano, poiché nel corso di un controllo è risultato privo di documenti o autorizzazioni che consentissero la permanenza legale in Italia.

Ubriachi alla guida

Sono stati inoltre denunciati in stato di libertà 3 soggetti poiché sorpresi alla guida delle proprie autovetture in stato di ebbrezza: C.S., 40enne residente nel lodigiano, J.R., 31enne residente a Casanova Lonati e S.M., 26enne di sesso femminile residente a Broni;

Segnalato 45enne

La Stazione di Corteolona e Genzone ha segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti C.L., 45enne residente a Montù Beccaria, in quanto trovato in possesso di circa 1 grammo di hashish.

Controlli alla circolazione stradale

Le pattuglie in dispositivo facevano parte di un più ampio servizio di controllo straordinario del territorio finalizzato inoltre e in via prioritaria alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio e al controllo della circolazione stradale.

I servizi si sono articolati in diverse aree di interesse sul territorio, con epicentro localizzato nei comuni di Broni e Stradella, nelle quali il presidio dei Carabinieri ha garantito non solo il corretto e regolare svolgimento delle attività ma anche una efficace presenza preventiva e repressiva dei reati.

Gli articolati servizi svolti dai militari hanno consentito di:

  • controllare 598 veicoli;
  • generalizzare 1220 persone;
  • elevare 30 contravvenzioni per infrazioni al Codice della Strada;
  • ritirare un documento unico veicolari (ex carta di circolazione);
  • ritirare 2 patenti di guida;
  • ispezionare 104 attività commerciali;
  • verificare le certificazioni verdi di 598 avventori, elevando complessivamente 2 sanzioni per infrazioni alla normativa per il contenimento dell’epidemia da Covid19. Nello specifico sono stati sanzionati un avventore privo di green pass e la titolare di una lavanderia poichè è risultata sprovvista di certificazione verde.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter