Cronaca
Pieve Albignola

Si scalda con un braciere e finisce intossicato dal monossido di carbonio: è grave

Il pensionato 75enne è stato trasferito in camera iperbarica

Si scalda con un braciere e finisce intossicato dal monossido di carbonio: è grave
Cronaca Lomellina, 06 Dicembre 2022 ore 12:42

Si scalda con un braciere e finisce intossicato dal monossido di carbonio: è grave un pensionato 75enne di Pieve Albignola.

Intossicato dal monossido di carbonio

Si trova in gravissime condizioni ed è stato trasferito in camera iperbarica il pensionato 75enne rimasto intossicato dal monossido di carbonio. E' successo a Pieve Albignola in un'abitazione di via Po.

Il braciere

Secondo quanto ricostruito l'uomo e la moglie, avevano acceso un braciere per scaldare un piccolo bagno che si trova esterno all'abitazione. Dopo pranzo, il pensionato è entrato nel locale senza però rendersi conto che era saturo di monossido: è bastato poco perchè perdesse i sensi.

I soccorsi

La moglie, allarmata dal non veder rientrare il marito, si è recata a cercarlo trovandolo steso sul pavimento del bagno. Lanciato l'allarme sul posto sono arrivati gli uomini del 118: i soccorritori si sono resi subito conto, grazie alle macchinette attaccate alle tute, di cosa fosse successo e che il 75enne si era sentito male a causa di un'intossicazione da monossido di carbonio.

In camera iperbarica

L'uomo è stato quindi rianimato, intubato e trasferito d'urgenza al San Matteo. Qui, vista la gravità della situazione, si è deciso per il trasporto presso l'ospedale di Fidenza dove è stato sottoposto alle cure nella camera iperbarica. I medici si sono riservati la prognosi. 

Seguici sui nostri canali