Cronaca

Si aggira con fare sospetto nei campi, è uno spacciatore

In manette è finito un marocchino 44enne.

Si aggira con fare sospetto nei campi, è uno spacciatore
Cronaca Pavese, 29 Aprile 2019 ore 12:39

Si aggira con fare sospetto nei campi tra Pieve Porto Morone e Badia Pavese: arrestato uno spacciatore marocchino 44enne.

Arrestato spacciatore

Il 27 aprile 2019, i militari della Stazione Carabinieri di Chignolo Po (PV), nel corso di un’attività finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nelle zone campestri, hanno arrestato O.H., 44enne, marocchino, pregiudicato, irregolare sul territorio nazionale, domiciliato a Pieve Porto Morone (PV). Il soggetto si è reso responsabile del reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

Si aggira con fare sospetto

I militari operanti, mentre durante un pattugliamento dell’area rurale tra Pieve Porto Morone e Badia Pavese, lo hanno notato aggirarsi con fare sospetto. E’ stato bloccato e ne è seguita una perquisizione personale e domiciliare, durante la quale i Carabinieri hanno trovato circa 3 grammi di “cocaina” e circa 7 grammi di “hashish”, suddivisa in diverse dosi, nonché un bilancino di precisione, due telefoni cellulari ed euro 300,00 in contanti, il tutto sottoposto a sequestro penale.

L’arrestato è stato ristretto presso la camera di sicurezza di questa Compagnia, in attesa del rito direttissimo, fissato per la giornata odierna.

LEGGI ANCHE: Preso a sprangate durante rissa tra camionisti, 57enne in coma

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE