A Borgarello

Sfonda la porta di casa della ex e la aggredisce a calci e pugni, poi si scaglia contro il nuovo compagno

Non contento ha pure danneggiato le loro autovetture.

Sfonda la porta di casa della ex e la aggredisce a calci e pugni, poi si scaglia contro il nuovo compagno
Pavese, 18 Giugno 2020 ore 17:08

A Borgarello il dipendente N.O.R. ha tratto in arresto, in flagranza di reato, un 42enne di Rozzano, ritenuto responsabile di violazione di domicilio, danneggiamento, lesioni personali e minacce aggravate.

Sfonda la porta di casa della ex

Il 42enne, questa notte, in evidente stato di alterazione psicofisica, ha sfondato la porta d’ingresso dell’abitazione della ex convivente, una donna di 30 anni, e l’ha aggredita con calci e pugni. Successivamente si è scagliato anche contro il nuovo compagno della donna, un uomo di 63 anni. Non contento ha pure danneggiato le loro autovetture: una Ford Focus e una Citroen C3.

Portati al San Matteo

La 30enne il 63enne, visitati presso il San Matteo di Pavia, hanno riportato lesioni giudicate guaribili rispettivamente in giorni 7 e giorni 30 salvo complicanze.

L’arrestato, al termine degli atti di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione, al regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo, previsto per la mattinata di domani 19 giugno 2020.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia