Cronaca

Sequestrati carne e pesce mal conservati, erano destinati ad un ristorante del pavese

Cozze, ostriche, orate ma anche ortaggi e carne cotta a rischio di contaminazione.

Sequestrati carne e pesce mal conservati, erano destinati ad un ristorante del pavese
Cronaca Pavia, 05 Giugno 2019 ore 14:31

Sequestrati carne e pesce mal conservati, erano destinati ad un ristorante del pavese. Scoperti a seguito di un controllo della Polizia Stradale, in località Certosa, nella giornata di lunedì 3 giugno.

Fermo amministrativo

Nell'ambito della costante attività di controllo sulle arterie della provincia, nella giornata del 3 giugno 2019, una pattuglia della Sezione Polizia Stradale di Pavia, in località Certosa, ha sottoposto a fermo amministrativo per 3 mesi un furgone immatricolato in Italia.

Il conducente stava eseguendo un trasporto per conto di una società milanese di una serie di prodotti alimentari destinati ad un ristorante del pavese.

Alimenti mal conservati

Nella circostanza si è accertato che nel vano di carico del furgone erano stipati prodotti alimentari di diverso tipo, quali pesce (pagro, orata, cernia, cozze e ostriche) fresco e surgelato, nonché carne cotta e ortaggi non protetti adeguatamente dal rischio di contaminazione. Inoltre i citati prodotti non erano conservati secondo le prescritte condizioni di temperatura.

Merce sequestrata

Sul posto è intervenuto il personale dell'ATS di Pavia, per le verifiche di competenza, che ha proceduto al sequestro della merce. Al conducente sono state contestate le violazioni previste dal Codice della Strada, in merito all'uso diverso del veicolo e all'inosservanza della normativa sull'abusivismo del trasporti, nonché l'illecito previsto dalle norme di settore igienico-sanitarie.

LEGGI ANCHE: Picchiano la figlia di 3 anni perché disabile: volevano ucciderla, fermati in fuga

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter