Senza assicurazione, 4mila euro di “riscatto”: ma gli anziani non ci cascano

In pochi giorni sono state sette le truffe sventate dai cittadini di Garlasco.

Senza assicurazione, 4mila euro di “riscatto”: ma gli anziani non ci cascano
Lomellina, 11 Dicembre 2019 ore 14:34

Continuano a dare i loro frutti gli incontri antitruffa dei carabinieri: in pochi giorni ne sono state sventate sette dai cittadini di Garlasco.

La truffa

Tra la fine di novembre e la prima parte di dicembre hanno ricevuto, tutti in circostanze diverse, una telefonata da un ignoto interlocutore che si è spacciato per avvocato, il quale, dichiarando falsamente la presenza di un loro parente presso le caserme dell’arma dei carabinieri, trattenuto per la mancanza della copertura assicurativa della propria autovettura, con l’ormai solito abile raggiro hanno tentato di indurli a consegnare un cifra di quattromila euro come condizione necessaria al rilascio.

Smascherati

Ma i malfattori non hanno fatto i conti con la lucidità delle potenziali vittime, tutti pensionati nati e residenti a Garlasco, per la maggior parte ultraottantenni che, insospettiti e avendo tra l’altro partecipato recentemente agli incontri di prevenzione contro le truffe agli anziani tenuti dai carabinieri, hanno immediatamente riconosciuto i contorni di una possibile truffa e fatto desistere i truffatori, denunciando successivamente ai veri carabinieri gli episodi.

Le indagini sono in corso per individuare i responsabili.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia