INCIDENTE STRADALE

Schianto in Tangenziale a Pavia, esce di strada e sbatte contro un albero: gravissimo

Alla guida della vettura un uomo di 70 anni trasferito in codice rosso al San Matteo

Schianto in Tangenziale a Pavia, esce di strada e sbatte contro un albero: gravissimo
Pubblicato:
Aggiornato:

Incidente stradale nella giornata di ieri in Tangenziale a Pavia: un uomo di 70 anni in gravissime condizioni, trasportato in codice rosso al San Matteo.

Incidente in Tangenziale a Pavia

Nella giornata di Pasqua, domenica 31 marzo, si è verificato un grave incidente stradale a Pavia. L'incidente è avvenuto intorno alle 12.30, lungo la tangenziale nord, in direzione dello svincolo di via Olevano. Un 70enne, alla guida della propria automobile, ha perso il controllo del veicolo finendo fuori strada e schiantandosi contro un albero. Fortunatamente nel sinistro non sono stati coinvolti altri mezzi.

L'arrivo dei soccorsi

La centrale operativa dell'Agenzia Regionale Emergenza Urgenza della Lombardia (Areu) ha immediatamente dispiegato sul luogo dell'incidente medici e paramedici del 118, accompagnati dai vigili del fuoco. Il veicolo era gravemente danneggiato, ma i pompieri sono riusciti ad estrarre il conducente ferito e a consegnarlo nelle mani degli operatori sanitari.

In arresto cardiaco

Il 70enne è stato trovato in arresto cardiaco, e sono state prontamente avviate le manovre di rianimazione. Successivamente è stato trasportato d'urgenza all'ospedale San Matteo, dove è stato ricoverato in condizioni estremamente gravi, con codice rosso.

Ipotesi malore

La strada è stata temporaneamente chiusa al traffico per consentire le operazioni di soccorso e di rilevamento. Nel frattempo, gli agenti della polizia locale hanno iniziato gli accertamenti per ricostruire con esattezza la dinamica dell'incidente.

Al momento, non è ancora chiaro cosa abbia provocato l'incidente, ma l'ipotesi più probabile è che il conducente abbia subito un malore improvviso mentre si trovava alla guida.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali