Cronaca
Pavia

Rumori molesti dall'appartamento, all'interno tre pregiudicati: uno (ricercato) finisce in carcere per spaccio

Scovato dalla squadra volante della Polizia di Stato doveva scontare 4 anni e 3 mesi di carcere.

Rumori molesti dall'appartamento, all'interno tre pregiudicati: uno (ricercato) finisce in carcere per spaccio
Cronaca Pavia, 06 Febbraio 2022 ore 09:40

Nella notte tra venerdì 4 e sabato 5 febbraio 2022 la squadra volante della Questura di Pavia è intervenuta presso un appartamento di viale Cremona a Pavia per presunti rumori molesti segnalati con telefonata anonima al numero di emergenza 112 nue.

Il controllo nell'abitazione

Sul posto gli agenti della Polizia di Stato, una volta individuata l’abitazione, identificavano all’interno della stessa una donna italiana, già nota alle forze dell’ordine, in compagnia di tre soggetti extracomunitari, senza fissa dimora e con pregiudizi di polizia.

Nel corso dei conseguenti accertamenti uno degli individui extracomunitari, il 41enne D.A., è risultato colpito da ordine di carcerazione dalla procura della Repubblica di Ravenna per scontare 4 anni e mesi 3 di carcere per violazione delle legge sugli stupefacenti e falsa attestazione sulla identità personale a pubblico ufficiale.

La conseguente perquisizione effettuata presso l’appartamento ha consentito agli agenti di rinvenire e sequestrare nei confronti dello stesso soggetto straniero 44 grammi di eroina e 4 grammi di cocaina, sostanza da taglio, nonchè un bilancino elettronico di precisione e altro materiale per il confezionamento dello stupefacente in monodosi da immettere, si ritiene, sul mercato finale degli acquirenti.

L’individuo è stato trasferito in carcere a Pavia per scontare la pena e denunciato all’Autorità Giudiziaria per il nuovo reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter