Menu
Cerca
In manette

Rubò 32 computer in una scuola, rintracciato e arrestato un 39enne

L'uomo, si era reso irreperibile, ma i carabinieri sono riusciti a "stanarlo" in un casolare abbandonato alla periferia di Voghera.

Rubò 32 computer in una scuola, rintracciato e arrestato un 39enne
Cronaca Voghera, 14 Maggio 2021 ore 14:35

Voghera: autore di furti, arrestato dai Carabinieri un uomo di 39 anni.

Arrestato 39enne

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Voghera nella mattinata di ieri, dopo alcuni giorni di prolungate ricerche, hanno arrestato T.A., un giovane 39enne di Voghera colpito da un ordine di carcerazione.

Rintracciato in una casa abbandonata

Il giovane, pur essendo residente a Voghera, si era reso irreperibile poiché senza una fissa dimora. I militari dell’Arma, tuttavia, hanno eseguito una serie di ispezioni in alcuni casolari fatiscenti nelle zone periferiche della città. In tal modo sono riusciti a rintracciarlo proprio in una casa abbandonata di via Spinelli.

Furto e ricettazione

Il provvedimento, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pavia, si riferisce a reati di furto e ricettazione commessi a Voghera nei mesi di settembre e febbraio 2020.

Il furto era stato commesso la notte del 10 settembre dello scorso anno presso l’Istituto comprensivo statale nella via Dante di Voghera. T.A., insieme ad un complice, aveva trafugato nell’Istituto scolastico ben 32 computer portatili. Una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile, lo aveva tratto in arresto poiché colto nella flagranza del reato insieme al trentenne Z.S. anche lui di Voghera. La refurtiva fu interamente recuperata dai Carabinieri e restituita agli aventi diritto.

I Carabinieri di Voghera, poi, lo avevano denunciato anche recentemente per altri due tentati furti in danno di un esercizio commerciale iriense.

L’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Voghera, dovendo espiare per questi fatti la pena della reclusione di 18 mesi.