All'Esselunga di Voghera

Furto al supermercato, rompono bottiglie di alcolici nel tentativo di guadagnarsi la fuga

Nei guai un 30enne tunisino e una 19enne, entrambi di Voghera. Lui nello zaino nascondeva anche un coltello.

Furto al supermercato, rompono bottiglie di alcolici nel tentativo di guadagnarsi la fuga
Cronaca Voghera, 17 Settembre 2020 ore 13:52

Denunciati dai Carabinieri un 30enne e una 19enne per furto all'interno del supermercato Esselunga di Voghera.

Furto al supermercato

Nell’ambito dei controlli sulla puntuale applicazione delle misure atte al contenimento della diffusione della pandemia da Covid-19 presso gli esercizi commerciali, a seguito di segnalazione, una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Voghera, è intervenuta presso il supermercato “Esselunga” di Voghera.

Qui ha fermato un pregiudicato tunisino 30enne residente a Voghera e una 19enne, iriense, con problemi legati alla droga, che poco prima avevano trafugato alcuni generi alimentari e alcolici. Nel corso della perquisizione personale è stato inoltre trovato nello zaino del tunisino un coltello di 20 cm complessivi, che è stato sottoposto a sequestro.

Entrambi denunciati

La refurtiva è stata restituita al personale dell’Esselunga ad esclusione di alcune bottiglie di superalcolici che l’uomo ha frantumato nel tentativo di sottrarsi al controllo. Entrambi, dopo le formalità di rito, sono stati denunciati quindi alla Procura della Repubblica preso il Tribunale di Pavia, per rispondere dei reati di concorso in furto aggravato e solo il tunisino di possesso ingiustificato di armi o oggetti atti a offendere.

TORNA ALLA HOME