Rotatoria di piazza Dante abbellita da una scultura di Carlo Mo

Il Comune ha approvato il progetto esecutivo per l’installazione e la sistemazione della scultura “Rithmo” per una spesa complessiva di 30mila euro.

Rotatoria di piazza Dante abbellita da una scultura di Carlo Mo
Pavia, 27 Dicembre 2018 ore 09:00

Rotatoria di piazza Dante abbellita da una scultura di Carlo Mo: approvato il progetto esecutivo per una spesa complessiva di 30mila euro.

Rotatoria di piazza Dante abbellita da una scultura di Carlo Mo

Il Comune di Pavia ha approvato il progetto esecutivo per l’installazione e la sistemazione della scultura “Rithmo” dello scultore Carlo Mo al centro della rotatoria di piazza Dante per una spesa complessiva di 30mila euro.

“Il progetto esecutivo si riferisce alle opere necessarie per la collocazione della scultura nell’aiuola centrale della rotatoria – spiega Giovanni Magni, assessore ai Lavori pubblici – Carlo Mo ha sempre prediletto l’utilizzo di grandi forme in acciaio e altri metalli, e anche Rithmo e si inserisce in questo filone. Colgo nuovamente l’occasione per ringraziare la Fondazione Banca del Monte di Pavia per aver donato al Comune la scultura”.

Il progetto

L’aiuola centrale della rotatoria dove sarà posizionata la scultura avrà una pendenza del 25% e sarà realizzata con cespugli mantenuti ad una altezza di 40 centimetri.

Il tipo di cespuglio utilizzato per la piantumazione dell’aiuola è di tipo “non spogliante”, che permette quindi il medesimo impatto visivo senza significative differenze stagionali oltre a richiedere una sola potatura annuale con ridotti costi di manutenzione.

L’aiuola sarà anche dotata di impianto automatico di irrigazione, di tipo goccia a goccia.La scultura sarà ancorata ad un basamento, di forma cilindrica con diametro di 2 metri sporgente dal livello della terra e realizzato in calcestruzzo a vista.

Attorno al basamento sarà realizzata una cornice nella quale verranno incassati i faretti illuminanti orientati verso la scultura: l’illuminazione sarà di tipo indiretto, con luci a LED orientabili, dotati di accensione crepuscolare e orientamento dal basso verso l’alto per evitare fenomeni di abbagliamento ai conducenti dei veicoli durante il transito nella rotatoria.

LEGGI ANCHE: Ecco le nuove piazze di Pavia

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve