Cronaca
L'epilogo

Ritrovato il cadavere del 21enne scomparso nel Ticino a Vigevano

Dopo due giorni di ricerche il corpo è stato rinvenuto poco più a valle di Lanca Ayala, il posto da dove si era tuffato senza più riemergere.

Ritrovato il cadavere del 21enne scomparso nel Ticino a Vigevano
Cronaca Vigevano, 27 Luglio 2022 ore 21:37

Ritrovato nel tardo pomeriggio di oggi, mercoledì 27 luglio 2022, il cadavere del 21enne scomparso nel Ticino domenica nei pressi di Lanca Ayala a Vigevano.

Ritrovato il cadavere del 21enne scomparso

Dopo due giorni di ricerche senza esito, il corpo senza vita di A.A., il 21enne pakistano disperso nel fiume Ticino da domenica, è stato ritrovato. Il corpo, notato da alcuni passanti intorno alle 17 di oggi, si trovava poco più a valle di Lanca Ayala il punto dove il giovane si era tuffano senza poi riemergere. Del recupero del cadavere si sono occupati i Vigili del Fuoco.

I fatti

La tragedia è avvenuta domenica. L'allarme era stato lanciato dai due amici con i quali il giovane aveva trascorso la giornata. Da una prima ricostruzione i tre giovani si sono recati alla lanca alla ricerca di un po' di refrigerio. Poco prima di rientrare a casa i ragazzi si sono tuffati, ma il 21enne non è più riemerso. Sul posto erano arrivati anche i sommozzatori dei Vigili del Fuoco, che hanno utilizzato anche un drone con visore notturno e termocamera per cercare di individuare il corpo del pakistano, ma purtroppo senza esito.

I due amici, un ragazzo e una ragazza, sono stati interrogati per cercare di delineare i contorni della tragedia. Non è da escludere che i tre, domiciliati a Corbetta, per rientrare a casa, stessero attraversando il fiume dalla riva Vigevanese a quella Milanese.

(Foto di copertina: immagine di archivio)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter