Ricercato dalla Polizia, fugge alla vista degli agenti: preso e arrestato dopo lungo inseguimento

Fine settimana di controlli da parte della Questura di Pavia.

Ricercato dalla Polizia, fugge alla vista degli agenti: preso e arrestato dopo lungo inseguimento
Pavia, 08 Aprile 2019 ore 16:50

Ricercato dalla Polizia, fugge alla vista degli agenti: preso e arrestato dopo lungo inseguimento. Fine settimana di controlli da parte degli agenti della Questura. Domenica arrestato anche un 27enne per furto di bici.

Ricercato dalla Polizia

Nel fine settimana la Questura di Pavia, nel corso dei consueti servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e al contrasto dei furti e dello spaccio di stupefacenti in città, ha conseguito i seguenti risultati.
Nel pomeriggio di domenica 6 aprile 2019, personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, ricevuta da fonte confidenziale la notizia secondo cui all’interno di un’area dismessa si nascondeva un cittadino nordafricano che doveva scontare 1 anno e 7 mesi di reclusione per spaccio di stupefacenti e ricettazione, ha eseguito un appostamento finalizzato al suo rintraccio.

La fuga

Nel corso del servizio, gli operanti hanno notato un individuo che si aggirava all’interno dell’area con fare sospetto. Alla vista degli Agenti, l’uomo si è dato alla fuga in direzione del fiume Ticino. Ne è scaturito un lungo inseguimento terminato nei pressi del Cus. Lì infatti gli operanti lo hanno raggiunto, fermato ed immobilizzato. Una volta giunti in ufficio, si è avuto conferma del fatto che si trattasse della persona colpita dalla misura detentiva da espiare.

L’arresto

In particolare, il soggetto, E.B.M. di 30 anni, senza fissa dimora sul territorio nazionale, doveva scontare una pena di oltre un anno e mezzo di reclusione (oltre a 10.000 euro di multa) emessa nei suoi confronti per una serie di episodi di spaccio e ricettazione commessi tra il 2010 ed il 2011 in provincia di Pavia.  Al termine delle relative incombenze, E.B.M. è stato accompagnato presso la casa Circondariale di Pavia, a disposizione dell’A.G.

Furto di bici

Sempre nella giornata di domenica, in serata, su segnalazione di un poliziotto libero dal servizio, gli Agenti dell’UPGSP hanno tratto in arresto un cittadino italiano 27 enne per furto di bici in zona Stazione. Ricevuta la notizia che tre persone stavano armeggiando vicino ad una bici regolarmente legata ad una rastrelliera, un equipaggio si portava immediatamente sul posto. Il poliziotto libero dal servizio nel frattempo si avvicinava ai tre malviventi qualificandosi. Sopraggiunto l’equipaggio inviato dalla Centrale Operativa, gli operanti notavano un individuo scavalcare la recinzione dell’area dismessa adiacente alla stazione ferroviaria ed altri due che si trovavano già sul marciapiede adiacente alla sede stradale.

I due complici alla vista dei poliziotti fuggivano a piedi facendo perdere le proprie tracce nelle stradine del centro. Il terzo soggetto, M.E. residente nella provincia di Lodi, invece, veniva prontamente raggiunto e bloccato ancora in sella al velocipede. Sottoposto a perquisizione, il malvivente veniva trovato in possesso di arnesi atti allo scasso, debitamente sequestrati. La bicicletta veniva immediatamente restituita al legittimo proprietario. Presso gli uffici della Questura, dagli ulteriori accertamenti effettuati, è emerso che l’uomo già nel recente passato aveva commesso analoghi reati.

LEGGI ANCHE: Mamma e bambina di 1 anno investite a Vigevano

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia