Ready to build? Mattoncinando al Museo!

A Casteggio, due giorni dedicati ai mattoncini LEGO® con costruzioni, diorama, circuiti ferroviari e opere uniche.

Ready to build? Mattoncinando al Museo!
Voghera, 29 Marzo 2019 ore 08:10

Ready to build? Mattoncinando al Museo! A Casteggio, all’interno del magnifico Palazzo Certosa Cantù, sabato e domenica due giorni dedicati ai mattoncini LEGO® con costruzioni, diorama, circuiti ferroviari e opere uniche! Ingresso libero.

Ready to build? Mattoncinando al Museo!

Il Gruppo di Appassionati LEGO® BrianzaLUG, AFDL (il primo RLOC – Recognized LEGO® Online Community italiano) e l’Associazione “BRICKONI”, con il Patrocinio del Comune di Casteggio, della Proloco di Casteggio e del Museo Archeologico di Casteggio, organizzano la quarta edizione di Ready to Build? BrianzaLUG Casteggio 2019 – Mattoncinando al Museo!, due giorni di esposizione di costruzioni realizzate con i mattoncini LEGO® e dedicata al gioco e alla creatività, ispirate da quei mitici mattoncini danesi che da oltre 80 anni accendono e stimolano la fantasia di bambini e non solo. L’evento avrà sede presso le Sala del Palazzo Certosa Cantù e del Museo Archeologico di Casteggio Sabato 30 e Domenica 31 marzo 2019.

L’evento

Anche per questa quarta edizione abbiamo voluto…”arricchire il menù” rispetto all’edizione dello scorso anno:

50 espositori, 6 RLUG/LUG (BrianzaLUG, AFDL, RomagnaLUG, Piemonte Bricks LUG, Valt Bricks, CLV) da tutto il Nord-Italia e 1 RLUG dalla Svizzera Italiana (SILUG), una Associazione specializzata nel gestire aree Play di/per la Creatività (BRICKONI”), aree tematiche, opere “imponenti”, più spazio (l’esposizione “invaderà” anche le Sale del Museo Archeologico) e tante altre novità.

Tra le opere esposte, tutte realizzate con i famosi mattoncini colorati, sono da segnalare in particolare la Tyrrell P34 in scala 1:5 opera di RoscoPC, l’ormai celebre Diorama Cittadino Comunitario alla cui realizzazione contribuiranno vari Espositori, la riproduzione dei “mecha” di Warhammer 40000 di Faber Mandragore… e la riproduzione del celeberrimo “TITANIC” lunga oltre 4 metri! Da non perdere anche l’ampia area LEGO® Technic nella quale saranno esposti principalmente modelli originali interamente progettati e costruiti dai nostri Espositori e tante altre fantastiche opere e creazioni tutte e rigorosamente costruite con i famosi mattoncini.

L’evento ospiterà anche un ampio spazio gioco gestito ed organizzato dalla Associazione “I BRICKONI”, dove i piccoli visitatori ed ospiti potranno divertirsi, giocare, costruire e scoprire tutti i segreti del mondo LEGO® con i tanti mattoncini colorati che troveranno ad aspettarli, aiutati da quei “bricconi” dei “Mastri Costruttori” dei “BRICKONI”. Per i bimbi e le bimbe che vorranno portarsi a casa il frutto della propria creatività, le opere potranno essere pesate e pagate “un tot al kg” (troverete tutte le info in loco).

Stiamo inoltre “trattando” per avere ospite dell’evento una vera e propria Star internazionale della comunità degli appassionati del mattoncino!

Un punto vendita allestito all’interno dello spazio espositivo, darà la possibilità ai visitatori grandi e piccoli di acquistare le ultime novità del catalogo LEGO®.

Anche un concorso

Non solo: “Mattoncinando al Museo!” offrirà l’occasione a tutti coloro che lo vorranno, di partecipare al concorso fotografico “Mattoncinando FUORI PORTA”, il contest fotografico dedicato alle minifigure LEGO®!

Partecipare è semplice: scegli la tua minifigure, scatta una foto a tema “gita fuori porta” e poi postala sulla pagina del contest. Una giuria dedicata valuterà le foto che saranno premiate domenica 31 marzo a Casteggio durante l’evento MATTONCINANDO IN MUSEO! Partecipare è facile e GRATUITO!!!

I premi: 1° – soggiorno per due in Oltrepò Pavese; 2° – cena per due in Oltrepò Pavese; 3° – omaggio vino Oltrepò Pavese.

LEGGI ANCHE: Vino, Rolfi: “Il sistema enogastronomico pavese è un’eccellenza che ha pochi rivali”

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia