Menu
Cerca

Rapinatore di supermercati scoperto dopo 6 mesi, ma nel frattempo è morto

I reati commessi lo scorso mese di marzo, il colpevole morto per overdose a luglio.

Rapinatore di supermercati scoperto dopo 6 mesi, ma nel frattempo è morto
Cronaca Lomellina, 22 Settembre 2018 ore 12:25

Rapinatore di supermercati scoperto dopo 6 mesi, ma nel frattempo è morto per overdose a luglio.

Rapinatore di supermercati

Il 6 e il 15 marzo scorso, parzialmente travisato e armato pistola, si era reso responsabile delle rapine perpetrate nel supermercato “Gulliver” e nel supermercato “Penny Market” di Mortara, dove, dopo aver minacciato i cassieri, si era fatto consegnare, nel primo caso, un incasso di 900 euro e, nel secondo, di 500 euro, facendo poi perdere le proprie tracce.

Le indagini

La scrupolosa ed incessante attività d’indagine posta in essere dai carabinieri della Stazione locale ha tuttavia consentito di raccogliere inconfutabili elementi di colpevolezza nei confronti di un pregiudicato 28enne di Vigevano, deceduto lo scorso luglio per overdose nella provincia di Teramo.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli