Voghera

Prende appuntamento con una prostituta e si presenta all’incontro armato di pistola

La donna è riuscita a scappare e a chiedere l'intervento dei Carabinieri.

Prende appuntamento con una prostituta e si presenta all’incontro armato di pistola
Voghera, 08 Settembre 2020 ore 16:29

Rapina una prostituta armato di pistola: arrestato dai Carabinieri un 20enne del Burkina Faso residente a Voghera.

L’appuntamento con la prostituta

Ieri mattina una prostituta thailandese ha chiesto un intervento alla Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Voghera poiché era stata appena aggredita da un extracomunitario. Il giovane, dopo aver fissato un appuntamento con la donna per una prestazione sessuale, si è presentato nell’abitazione della richiedente e appena entrato in casa le ha puntato contro una pistola.

L’arrivo dei carabinieri

La malcapitata è riuscita a scappare, rifugiandosi sul retro dell’abitazione mentre l’aggressore, dopo averle sottratto un telefono cellulare, si dava alla fuga. Le immediate ricerche, con l’intervento di una pattuglia dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, hanno consentito di sorprendere l’autore del reato che si era nascosto all’interno del condominio.

Arrestato 20enne

L’extracomunitario Z.H., un ventenne originario del Burkina Faso ma residente a Voghera, è stato quindi tratto in arresto dai Carabinieri per rapina a mano armata. Nel corso delle indagini, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestravano la pistola utilizzata per la rapina, risultata poi un giocattolo, nonché il telefono cellulare trafugato che è stato quindi restituito alla vittima. Il 20enne nella mattinata odierna è stato processato con rito direttissimo presso il Tribunale di Pavia.

Perdono il controllo dell’auto e finiscono in un fosso: due feriti in ospedale

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia