Menu
Cerca

Povia e il Popolo della Famiglia: evento cancellato, il cantante provoca il Vescovo

Dopo la cancellazione da parte della curia che ha giudicato "inopportuno" l'evento Povia rilancia "Forse il vescovo ha avuto pressioni più forti della sua Fede".

Povia e il Popolo della Famiglia: evento cancellato, il cantante provoca il Vescovo
Pavia, 18 Febbraio 2018 ore 13:43

Povia e Il Popolo della Famiglia: il Vescovo di Pavia cancella l’evento qualificandolo come “inopportuno”.

Povia e Il Popolo della Famiglia a Pavia: cancellato

Era in programma da tempo l’evento che coinvolgeva il cantautore Povia – notoriamente a sostegno della famiglia tradizionale – e il segretario nazionale del Popolo della Famiglia Gianfranco Amato. I due si esibiscono in una sorta di teatro canzone, alternando letture e spunti sociali alla musica del cantautore. Ovviamente i temi politici e di attualità rientrano nel repertorio proposto.

“Inopportuno” per la Diocesi

“L’incontro previsto per la sera di sabato prossimo, 17 febbraio, al Teatro dei Salesiani in Pavia con il cantante Giuseppe Povia e l’Avvocato Giancarlo Amato, promosso anche dal Servizio per la Pastorale Scolastica, è stato annullato e rimandato: essendo ormai in periodo di campagna elettorale, la Diocesi non ritiene opportuno promuovere un’iniziativa che potrebbe essere intesa quale appoggio a una forza politica che si presenta alle prossime elezioni.” Con queste parole la Diocesi diffonde un comunicato ufficiale che spiega le motivazioni per le quali si è deciso di far saltare l’evento.

La reazione di Povia

Non si è fatta attendere sui social la reazione del cantante che ha preso di petto la situazione rivolgendo un’accusa di fuoco contro il Vescovo Sanguineti: “SEMPRE PIU’ DEPRESSO. LA CURIA DI PAVIA STA CROLLANDO? Visto che mi state mandando mail di insulti: non è colpa mia. Avviso importante, mettete like e commento se mi leggete:
Il concerto-convegno di stasera 17/2 a Pavia è cancellato per motivi “inopportuni”. Sono settimane che è in calendario. Forse il vescovo ha avuto pressioni più forti della sua Fede. I miei concerti sono in difesa dei BAMBINI. ”

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli