Picchia la madre per i soldi della droga, arrestato

Una serie infinita di angherie: insulti, sputi e minacce anche davanti al nipotino di soli 3 anni.

Picchia la madre per i soldi della droga, arrestato
Pavese, 02 Gennaio 2019 ore 09:33

Picchia la madre per i soldi della droga, arrestato 33enne a Magherno.

Picchia la madre per i soldi della droga

Un 33enne di Magherno è finito in carcere con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. Una serie di angherie nei confronti della madre per farsi dare i soldi della droga: spintoni, insulti ma anche sputi e botte. E spesso davanti al figlioletto di soli 3 anni.

Arrestato

Così, dopo una serie di denunce da parte della donna, i carabinieri lo hanno arrestato, dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare. L’uomo è stato prelevato a casa della madre, con la quale vive a Magherno, e trasferito nel carcere di Torre del Gallo a Pavia.

Le accuse

Oltre all’accusa di maltrattamenti in famiglia, l’uomo dovrà rispondere anche di estorsione. I comportamenti infatti, erano finalizzati a farsi dare i soldi per comprare la droga: poco per volta, sarebbe arrivato ad estorcerle circa 2mila euro.

La madre ha deciso di denunciarlo in quanto spinta dalla paura e dalla disperazione. Costretta, da parte del figlio, ad ospitarlo in casa, ha descritto questa convivenza come “un inferno”. Più volte i carabinieri sono intervenuti a placare i litigi fra loro. L’ex convivente, madre del bambino di 3 anni, ha confermato le continue violenze nei confronti della suocera.

LEGGI ANCHE: Proiettile sparato per i festeggiamenti finisce nel muro di un appartamento

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia