Menu
Cerca
Frazione Ospedaletto

Per sottrarsi al controllo aggredisce un carabiniere a calci: entrambi in ospedale

Il militare è stato anche afferrato per la gola.

Per sottrarsi al controllo aggredisce un carabiniere a calci: entrambi in ospedale
Cronaca Pavese, 07 Maggio 2021 ore 14:40

Arrestato dai carabinieri un 32enne marocchino per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. I fatti sono avvenuti alla Frazione Ospedaletto a Linarolo.

Arrestato 32enne

La Stazione Carabinieri di Belgioioso, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti tra le aree campestri della giurisdizione, ha tratto in arresto S.B. un 32enne marocchino, in Italia senza fissa dimora, gravato da precedenti di polizia, ritenuto responsabile di violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Il controllo

Il 32enne, nel pomeriggio di giovedì 6 maggio 2021, nei pressi della Frazione Ospedaletto di Linarolo nel tentativo sottrarsi a controllo posto in essere dagli operanti si è dato alla fuga. Durante il concitato inseguimento a piedi che ne è seguito a aggredito i militari con calci e pugni, afferrando anche alla gola un militare.

Portati in ospedale

Nella circostanza, a seguito colluttazione, sia lo straniero che il carabiniere sono dovuti ricorrere alle cure dei medici del San Matteo. Entrambi hanno riportato lesioni giudicate guaribili in sette giorni salvo complicazioni.

L’arrestato, al termine degli atti di rito, è stato momentaneamente trattenuto presso le locali camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo, previsto per la giornata odierna.