Pavia, investito un 18enne in bici: trasportato in ospedale in codice giallo

Il ragazzo è stato sottoposto a una Tac ma non è in pericolo di vita.

Pavia, investito un 18enne in bici: trasportato in ospedale in codice giallo
Pavia, 18 Luglio 2019 ore 11:58

L’incidente è avvenuto ieri, 17 luglio 2019, alle 14.55 in via Gravellone a Pavia, mentre il ragazzo percorreva la strade in direzione San Martino Siccomario.

L’intervento dei soccorsi e il trasporto in ospedale del 18enne

A seguito dell’impatto sono immediatamente stati contattati i soccorsi, che sono giunti sul posto con un’auto medica e un’ambulanza della Croce Verde. Il ragazzo avrebbe riportato un forte trauma cranico e varie contusioni. Prestate le prime cure, il personale sanitario ha dunque deciso di trasportarlo all’ospedale San Matteo di Pavia in codice giallo, dove vi è entrato alle 15.28.

E’ stata inoltre allertata la Polizia Locale di Pavia, giunta sul posto per eseguire i necessari accertamenti a seguito dell’incidente che ha visto investito un 18enne in bici.

Investito un 18enne in bici: le condizioni del ragazzo

Dopo il trasporto in ospedale il ragazzo è stato sottoposto a una Tac, necessaria per rilevare eventuali traumi legati alla forte caduta a seguito dell’impatto con l’auto. Le condizioni del ragazzo, come evidenziato dal codice giallo con cui è entrato in pronto soccorso, non sono critiche e non risulta in pericolo di vita, seppur abbia riportato diverse lesioni.

LEGGI ANCHE: Auto fuori strada ad Albuzzano, paura per una 40enne SIRENE DI NOTTE

TORNA ALLA HOME

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia