NUOVE NORME

Pavia: cimiteri e parchi cittadini, ecco le nuove ordinanze

Ecco come funzionerà l'accesso e quali norme andranno rispettate.

Pavia: cimiteri e parchi cittadini, ecco le nuove ordinanze
Pavia, 05 Maggio 2020 ore 10:06
Il sindaco di Pavia, Mario Fabrizio Fracassi, ha firmato due nuove ordinanze in merito all’accesso ai cimiteri cittadini ed ai parchi pubblici.

Cimiteri a Pavia: le regole

In particolare, per quanto riguarda i cimiteri cittadini: 

⦁ tutti i cimiteri cittadini fino al 31/07/2020 sono aperti con il seguente orario: nei giorni feriali e festivi dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

I cimiteri saranno aperti con le seguenti prescrizioni: nell’accesso devono essere rigorosamente osservare le misure di profilassi di cui all’Allegato 1 del DPCM 04/03/2020, all’art. 1 lett. d), e) e f) del DPCM 26/04/2020 e all’art. 1,comma 1, dell’Ordinanza di Regione Lombardia 03/05/2020 n.539:
1) distanza minima di un metro evitando qualsiasi forma di assembramento;
2) utilizzo di dispositivi di protezione individuale quali mascherina contestuale disinfezione delle mani;

⦁ limitatamente alle cerimonie funebri è consentita la presenza di massimo 15 persone, purché sia rispettando la distanza minima di un metro tra i presenti.
LEGGI ANCHE: Covid-19: dati Istat sulla mortalità nel primo trimestre 2020. Pavia fra le province più colpite

Parchi cittadini a Pavia: le regole

Per quanto riguarda l’accesso ai parchi ed alle aree attrezzate: 
⦁ chiusura delle aree attrezzate per il gioco dei bambini nonché dei parchi cintati o recintati con accesso controllato, ivi compresi i Giardini Malaspina ed i giardini del Castello Visconteo;
⦁ accesso al pubblico ai parchi non cintati, e quindi privi di accesso controllato, a condizione che siano rispettate le misure di:
a) distanza minima di un metro evitando qualsiasi forma di assembramento;
b) utilizzo di dispositivi di protezione individuale quali mascherina e contestuale disinfezione delle mani.
Il tutto con l’avvertenza che, nel caso di ripetute e reiterate violazioni di regole di profilassi, l’accesso al pubblico sarà inibito.
TORNA ALLA HOME
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia