Pavia a Natale: itinerari guidati alla scoperta della città

Sono 9 le “Visite in Festa” in programma dal 1° al 30 dicembre 2018. Partecipazione gratuita e senza obbligo di prenotazione.

Pavia a Natale: itinerari guidati alla scoperta della città
Cronaca Pavia, 29 Novembre 2018 ore 18:34

Pavia a Natale: 9 itinerari magici alla scoperta della città dal 1° al 30 dicembre 2018. Partecipazione gratuita e senza obbligo di prenotazione.

Pavia a Natale: 9 itinerari magici alla scoperta della città

Il Comune di Pavia durante il periodo delle feste offre alla cittadinanza una serie di itinerari guidati alla scoperta della magia di Pavia a Natale, tra le bellezze artistiche e naturalistiche della città. Sono 9 le “Visite in Festa” dal 1° dicembre al 30 dicembre 2018.

Primo itinerario

Il primo itinerario “Vergine Annunciata e Immacolata” sarà dedicato ai misteri dell’Annunciazione (cappella del Collegio Castiglioni Brugnatelli) e dell’Immacolata Concezione (cappella della chiesa di San Francesco).

La Cappella dell’Immacolata Concezione all’interno della chiesa di San Francesco fu eretta dal Longoni di Monza tra il 1711 e il 1750, è ricchissima di marmi, bronzi dorati, preziose decorazioni in stucco e rappresenta una delle massime espressioni del rococò pavese.

L’altare marmoreo invece risale al 1777 ed ospita una pregevole Madonna attribuita a Bernardino Ciceri. All’interno della Cappella è possibile ammirare una serie di affreschi realizzati nei pennacchi della cupola dal Magatti raffiguranti i cantori dell’Immacolata: S. Matteo, Salomone, Mosè e Osea. Nella cupola, lo stesso pittore ha rappresentato la gloria della Vergine.

La Cappella del Collegio Castiglioni Brugnatelli si trova alla destra dell’ingresso ed è facilmente individuabile dall’esterno per il finestrone rotondo che dà sulla strada ad Ovest. Fu il Cardinale Branda a voler edificare la Cappella che fu poi tutta affrescata intorno al 1475.

La Cappella è composta da un unico ambiente a pianta quadrata. Agli affreschi della Cappella lavorarono pittori di gusto lombardo fra cui Bonifacio Bembo, che nel 1477 risulta aver alloggiato nelle case del Collegio, e Vincenzo Foppa.

Le visite guidate sono gratuite e non è necessaria la prenotazione.

Per informazioni: turismo@comune.pv.it 0382.399790 oppure info@progetti.pavia.it 0382.530150

LEGGI ANCHE: Le migliori dieci foto di Pavia su Instagram 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità