Termine lavori entro fine 2020

Ospedale Vigevano, al via i lavori per il nuovo reparto di emodinamica

Silvia Piani: "Un servizio fondamentale per il territorio e per i cittadini".

Ospedale Vigevano, al via i lavori per il nuovo reparto di emodinamica
Vigevano, 12 Giugno 2020 ore 15:03

Inaugurati in mattinata i lavori per il nuovo reparto di emodinamica dell’ospedale di Vigevano.

Ospedale Vigevano, nuovo reparto di emodinamica

L’assessore alla Famiglia, Genitorialità e Pari Opportunità Silvia Piani ha partecipato oggi, venerdì 12 giugno 2020, all’inaugurazione del cantiere per l’attivazione del servizio di emodinamica dell’Ospedale Civile di Vigevano.

“Un passo importante – ha commentato Piani – per dare avvio ai lavori nel reparto di emodinamica dell’ospedale vigevanese, un servizio fondamentale per il territorio e per i cittadini”.

“L’apertura odierna del cantiere – ha aggiunto Piani – slittata sino ad oggi a causa dell’epidemia di coronavirus e del successivo lockdown, permetterà di realizzare i lavori in modo che possa essere tutto pronto entro l’inizio del prossimo anno. Ricordo che Regione Lombardia ha finanziato l’operazione con 2,5 milioni di euro”.

Nell’area dell’ex Pronto Soccorso

Il nuovo reparto di Emodinamica ed Elettrofisiologia, sorgerà all’interno dell’ex area del Pronto Soccorso e occuperà una superficie di 426 metri quadrati. Prevista la realizzazione di una sala per Emodinamica con angiografo fisso e una seconda di Elettrofisiologia equipaggiata con angiografo mobile.

La struttura prenderà in carico pazienti con problemi cardiocircolatori gravi e per il controllo e lo studio fisiopatologico della circolazione del sangue, a dirigerla il dott. Michele Rizzotti, dirigente medico della Cardiologia dell’Ospedale Civile di Vigevano.

TORNA ALLA HOME

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia