Cronaca
Vigevano

Non si ferma all'alt e tenta la fuga, inseguito e bloccato: era ubriaco

Uno degli occupanti della vettura è risultato sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali.

Non si ferma all'alt e tenta la fuga, inseguito e bloccato: era ubriaco
Cronaca Vigevano, 23 Marzo 2022 ore 15:21

Proseguono i servizi straordinari di controllo del territorio con il supporto degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia di Milano, voluti dal Questore di Pavia Alessio Cesareo anche nei centri abitati di Voghera e di Vigevano.

Controlli straordinari del territorio

Nell’ambito di tali servizi, realizzati lo scorso fine settimana a Vigevano le pattuglie del Commissariato di Pubblica Sicurezza unitamente a altri tre equipaggi del Reparto sopra citato hanno perlustrato varie zone della città e del centro storico nei luoghi maggiormente frequentati, anche da giovani e giovanissimi, vigilando in particolare le aree di Piazza Sant’Ambrogio, via Rocca Vecchia, Piazza Volta e Piazza Calzolai d’Italia.

Non si ferma all'alt e tenta la fuga

Durante il posto di controllo effettuato nei pressi di Corso Argentina, personale operante ha intimato l’alt ad una utilitaria il cui conducente, anziché aderire all’intimazione, ha tentato la fuga, senza però mettere in adeguato conto l’istantanea reazione degli agenti della Polizia di Stato che, approntato un fulmineo inseguimento, hanno raggiunto e fermato il veicolo poco oltre la postazione.

Nonostante ciò, uno degli occupanti del suddetto veicolo, sceso dal mezzo, ha tentato ulteriormente di dileguarsi, senza però riuscirvi. Si trattava di soggetto sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali per gravame penale in atto, con divieto di frequentazione di persone aventi pregiudizi a carico, circostanza questa che ha spinto ad approfondire i controlli sugli altri occupanti del veicolo.

Conducente in stato di ebbrezza

Di questi il conducente è risultato, inoltre, in stato di ebbrezza: sottoposto al controllo etilometrico, infatti, ha fatto registrare un tasso eccedente grandemente i limiti di legge e, pertanto, oltre alla denuncia all’Autorità Giudiziaria, ha subìto l’immediato ritiro del documento di guida nonché la contestazione della violazione all’articolo 192 del codice della strada per non aver ottemperato all’alt della Polizia.

Sono in corso gli accertamenti circa la verifica delle condizioni per l’applicazione dell’Avviso orale del Questore ad almeno due dei soggetti sopra menzionati.

Durante il servizio sono state inoltre controllate 34 persone e 18 veicoli.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter