Cronaca
Dramma a Pavia

Non risponde da due giorni, centralinista del San Matteo trovata morta in casa

La donna aveva 61 anni e viveva da sola. A lanciare l'allarme i colleghi che non riuscivano a mettersi in contatto con lei.

Non risponde da due giorni, centralinista del San Matteo trovata morta in casa
Cronaca Pavia, 04 Novembre 2021 ore 11:25

Non risponde da due giorni, centralinista del San Matteo trovata morta in casa: aveva 61 anni.

Non risponde da due giorni, trovata morta in casa

Daniela Agnoletto aveva 61 anni ed era centralinista al San Matteo di Pavia. A inizio settimana è stata trovata priva di vita nella sua abitazione. A lanciare l'allarme sono stati i colleghi che, da due giorni, non riuscivano a mettersi in contatto con lei.

La macabra scoperta

La 61enne abitava al piano rialzato di un palazzo di viale Matteotti. I colleghi, non sentendola, si sono portati a casa sua e hanno citofonato. Ma dall'appartamento nessuna risposta. La porta era chiusa a chiave. Unica possibilità chiamare i Vigli del fuoco.

I quali, una volta arrivati sul posto, hanno forzato una finestra e sono entrati nell'appartamento facendo la macabra scoperta. Daniela Agnoletto giaceva ormai priva di vita. Il corpo steso a terra.

Attacco cardiaco

Nell’appartamento è stato eseguito anche un sopralluogo della Polizia che ha escluso qualsiasi forma di intrusione o violenza. Con ogni probabilità la donna è spirata a causa di un attacco cardiaco che non le ha lasciato neppure il tempo di chiedere aiuto ai vicini.