Non risponde alla moglie: ucciso dal monossido di carbonio

La donna non riusciva a mettersi in contatto con lui da un'ora. Il dramma nella serata di mercoledì a Vigevano.

Non risponde alla moglie: ucciso dal monossido di carbonio
Vigevano, 07 Novembre 2019 ore 10:12

Non risponde alla moglie: ucciso dal monossido di carbonio a Vigevano. Il dramma è avvenuto nella serata di mercoledì 6 novembre 2019.

Ucciso dal monossido di carbonio

Un uomo di 62 anni ha perso la vita nella serata di mercoledì 6 novembre 2019 a Vigevano. Ucciso da un’intossicazione da monossido di carbonio. A lanciare l’allarme è stata la moglie che non riusciva a mettersi in contatto con il marito da circa un’ora. Il dramma è avvenuto intorno alle 22 in via Fogliano Superiore.

Inutili i soccorsi

Quando i soccorritori del 118, allertati dalla donna, sono entrati nella loro abitazione i loro rilevatori di monossido di carbonio hanno iniziato a suonare. Il 62enne era già in arresto cardiaco e i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Il gas killer probabilmente è stato sprigionato dal malfunzionamento della stufa.

LEGGI ANCHE>> Studente universitario si impicca in appartamento: è in fin di vita

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia