“Natale 100×100” di SuperEnalotto SuperStar: assegnati 100 premi da 100 mila euro, uno a Pavia

Distribuiti complessivamente 10 milioni di euro e tanti sorrisi!

“Natale 100×100” di SuperEnalotto SuperStar: assegnati 100 premi da 100 mila euro, uno a Pavia
Pavia, 08 Gennaio 2020 ore 11:46

“Natale 100×100” di SuperEnalotto SuperStar ha assegnato 100 premi da 100 mila euro, ecco a chi.

“Natale 100×100” di SuperEnalotto SuperStar ha assegnato 100 premi

Il Natale è appena passato, ma è certamente ancora viva la sorpresa di chi quest’anno ha ricevuto un regalo diverso dal solito, un regalo inaspettato che certamente si ricorderà per tutta la vita. C’è chi sotto l’albero di Natale infatti quest’anno ha trovato ben più del regalo sognato o della sorpresa tanto desiderata. Grazie all’iniziativa speciale SuperEnalotto SuperStar “Natale 100×100”, nel concorso n. 153 di sabato 21 dicembre 2019, sono stati assegnati infatti ben 100 premi garantiti da 100 mila euro ciascuno! Per tutti i vincitori, che abbiano scelto una schedina prestampata o una giocata online, questo Natale sarà per sempre ricordato come il Natale che li ha resi “ricchi” della possibilità di realizzare tanti progetti come estinguere quel faticoso mutuo, comprare l’auto per la moglie o avviare una nuova attività commerciale per il futuro della famiglia.

I paesi con i vincitori

E, chissà, se tutti i vincitori se ne saranno già accorti e stanno già pianificando i progetti da realizzare. Quel che sappiamo già sono i luoghi dove la dea bendata ha deciso di riporre il suo sguardo.

Di seguito la mappa dell’Italia fortunata che ha assegnato vincite in ben 16 regioni d’Italia. In vetta alla classifica, la regione più fortunata è stata la Lombardia. Segue sul podio al secondo posto pari-merito il Lazio e l’Emilia Romagna, mentre al terzo posto sempre pari-merito troviamo la Puglia e la Campania.

Nel dettaglio:

n. 15 vincite sono le vincite realizzate in Lombardia. Le province baciate dalla fortuna sono state Milano, Bergamo, Brescia, Varese, Mantova, Pavia, Lecco, Monza Brianza, Lodi e Cremona. A Pavia la vincita è stata realizzata presso Tabacchi di via Solferino, 11 tramite “Schedina 2 pannelli”.

n. 7 vincite sono state realizzate in Lazio nelle province di Roma e Frosinone. Sempre 7 sono le vincite realizzate in Emilia Romagna. Le province baciate dalla fortuna sono state: Bologna, Forlì Cesena, Reggio Emilia, Modena e Rimini.

n. 6 le vincite in Puglia nelle province di Lecce, Foggia, Bari e Taranto. Sono sempre 6 le vincite realizzate in Campania nelle province di Napoli, Benevento e Caserta.

n. 5 vincite sono state realizzate in Toscana nelle province di Prato, Arezzo, Siena e Lucca.

n. 5 vincite sono state realizzate in Calabria. Le province baciate dalla fortuna sono state: Reggio Calabria e Cosenza.

Pari merito, con n. 4 vincite per ogni regione, troviamo Piemonte, Veneto e Sicilia. Le vincite sono state realizzate nelle province di Torino, Cuneo, Padova, Vicenza, Venezia, Palermo, Messina, Trapani e Agrigento.

n. 2 vincite sono state realizzate pari-merito in 4 regioni: Sardegna (Sud Sardegna e Sassari), Abruzzo (Chieti e l’Aquila), Marche (Ascoli Piceno e Macerata) e Trentino Alto Adige (Bolzano e Trento).

n. 1 vincita è stata realizzata in Liguria (Genova) e in Molise (Campobasso).

n. 2 vincite sono state realizzate on line.

Sono 25 le vincite realizzate con la Bacheca dei Sistemi.

Dei 100 premi assegnati, 98 appartengono a giocate fatte in ricevitoria, mentre 2 a giocate online, fatte magari mentre si sorseggiava un drink o si aspettava l’autobus per tornare a casa.

L’iniziativa “Natale 100×100” ha distribuito 10 milioni di euro complessivi e tanti sorrisi, tutti quelli di chi, anche se non ha vinto 100 mila euro, ha saputo divertirsi, magari semplicemente sognando di essere il protagonista di una favola a lieto fine!

LEGGI ANCHE>> Lotteria Italia: tutti i biglietti vincenti. Due premi anche a Cremona e provincia

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia