gropello Cairoli

Nascondono cocaina tra la vegetazione: pusher “beccati” mentre la recuperano

Nei guai sono finiti due cugini albanesi di 23 e 31 anni.

Nascondono cocaina tra la vegetazione: pusher “beccati” mentre la recuperano
Lomellina, 01 Giugno 2020 ore 10:25

Due cugini albanesi di 23 e 31 anni sono stati denunciati a Gropello Cairoli per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Due denunciati

Nel corso della serata del 27 maggio scorso, lungo la S.P. 596, nei pressi di Cascina Speranza di Gropello Cairoli, i carabinieri di Garlasco, nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto dei traffici illeciti di sostanze stupefacenti, hanno denunciato due cugini albanesi per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La cocaina

I due, entrambi nullafacenti, uno di ventitré e uno di trentun anni, quest’ultimo anche con precedenti di polizia, sono stati sorpresi mentre stavano recuperando tra la vegetazione un contenitore in vetro, che ad ispezione accurata si è rivelato essere un quantitativo di quasi quindici grammi di cocaina, suddivisa in diciannove dosi, e un bilancino di precisione.

Si è appurato che gli stessi avevano nascosto il tutto in precedenza, per poter procedere in sicurezza alla vendita della sostanza ai vari consumatori del posto. A questo punto nei loro confronti è scattata la denuncia per spaccio.

(Foto di copertina: immagine di repertorio)

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei