Muore schiacciato dalla propria auto, aveva 29 anni

Marco Camperi lavorava alla filiale del Crèdit Agricole di piazza Ducale di Vigevano. La tragedia nel week-end in Liguria.

Muore schiacciato dalla propria auto, aveva 29 anni
Vigevano, 05 Marzo 2019 ore 11:17

Muore a 29 anni schiacciato dalla propria auto: la tragedia nell’entroterra di Ventimiglia nella serata di sabato 2 marzo 2019.

Muore schiacciato dalla propria auto

Marco Camperi, 29 anni è morto, dopo essere precipitato con l’auto in un terreno di strada Ciaixe, a Camporosso, nell’entroterra di Ventimiglia. Come riporta laRiviera.it, la tragedia è avvenuta, sabato 2 marzo 2019, verso le 20. Il giovane era residente a Ventimiglia, dove vive ancora con la sua famiglia, ma lavorava da due anni come cassiere della filiale del Crèdit Agricole di Vigevano e come ogni week-end era ritornato a casa.

La ricostruzione dei fatti

Dai primi accertamenti, pare che il 29enne si trovasse a bordo della sua vettura (una Fiat 500x), su una strada privata, sovrastante la villetta di un amico, che aveva appena accompagnato a casa, quando forse dopo essersi dimenticato di inserire il freno a mano e vedendo che l’auto stava finendo giù da un muro di cinta dell’abitazione, è uscito di corsa dalla vettura per mettersi in salvo, ma è precipitato, seguito dall’auto che lo ha travolto e ucciso. Sul posto sono intervenuti carabinieri, 118 e vigili del fuoco, ma per lui purtroppo ogni soccorso si è rivelato inutile.

Una morte avvenuta per un tragico destino, difficile da prevedere ma anche da accettare.

LEGGI ANCHE: Minacce, rapine ed estorsioni, arrestati nove minorenni

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia