Cronaca
C'è correlazione?

Muore il giorno dopo la dose booster, la figlia sporge denuncia

Sul corpo della donna, 82 anni, è stata disposta l'autopsia.

Muore il giorno dopo la dose booster, la figlia sporge denuncia
Cronaca Oltrepò, 19 Gennaio 2022 ore 10:24

Muore il giorno dopo la dose booster, la figlia sporge denuncia. A perdere la vita una donna di 82 anni residente a Santa Maria della Versa.

Muore il giorno dopo la dose booster

La figlia di una donna di 82 anni ha presentato una denuncia affinchè si faccia chiarezza sulla morte della madre, una pensionata di Santa Maria della Versa, deceduta il mattino dopo aver ricevuto la dose booster, la terza dose del vaccino anti Covid. L'82enne è stata trovata priva di vita nel letto il giorno dopo la somministrazione del siero avvenuta all'hub vaccinale di Broni.

La denuncia della figlia

La figlia della donna, ha deciso di vederci chiaro e ha sporto denuncia all’Arma forte del fatto che la madre si trovasse in buone condizioni di salute. La procura di Pavia ha quindi aperto un’inchiesta e sul corpo della donna verrà eseguita l’autopsia. Si cercherà di valutare se ci possa essere una relazione tra la vaccinazione e il decesso. La donna infatti sembra non soffrisse di particolari patologie e non prendeva medicinali specifici.

La pensionata aveva ricevuto la dose booster verso le 16 di giovedì scorso all’hub di Broni, dove le è stato inoculato il vaccino Moderna. La donna era poi rientrata a casa senza problemi e non aveva accusato malori particolari. La sera verso le 21.30 si è recata a letto. E' stata poi la figlia, al mattino successivo, intorno alle sette e mezza, a trovarla priva di vita. Quindi la decisione di sporgere denuncia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter